Officina Ledro 2016


 

29 e 30 Agosto 2016

IL MONDO IN (PALMO DI) MANO…
L’utilizzo delle nuove tecnologie per conoscere, far conoscere e custodire il mondo

Giornate formative – lezioni, case study, workshop – per  Operatori museali, Educatori, Accompagnatori e operatori del territorio, operatori delle Reti di riserve



 

Presentazione

 

A partire dal 2013, attraverso un Accordo di Programma tra le amministrazioni locali e il governo provinciale, è stata attivata la Rete di riserve “Alpi Ledrensi”, strumento indirizzato alla realizzazione di una gestione unitaria e coordinata delle aree protette presenti sul territorio montano dei Comuni Amministrativi di Ledro, Riva Del Garda, Bondone, Tenno e Storo, finalizzata alla conservazione attiva delle stesse, alla tutela e al miglioramento dello stato di conservazione delle emergenze ambientali che ne hanno giustificato l’istituzione e alla loro valorizzazione in chiave educativa e ricreativa.

 

Tra le azioni che la Rete di riserve “Alpi Ledrensi” si impegna ad attuare è prevista l’attività formativa per gruppi di operatori (guide territorio, operatori turistici) della Rete organizzata dal Muse. In questo ambito nasce l’appuntamento 2016 di Officina Ledro volto ad approfondire l’utilizzo delle nuove tecnologie per conoscere, far conoscere e custodire il mondo.

 

Nello specifico gli obiettivi principali del corso sono:

- Comprendere il ruolo dei nuovi sistemi di comunicazione e di lettura-interpretazione-ricostruzione della realtà quali fattori di cambiamento nel modo di comunicare e valorizzare il territorio.

- Riconoscere l’utilità delle nuove tecnologie (tablet e palmari) quali strumenti educativi e divulgativi al servizio dell’apprendimento significativo.

- Illustrare e fornire strumenti operativi per un nuovo e diverso approccio alla conoscenza del territorio.

 

Il corso di formazione è dedicato a operatori museali, educatori, accompagnatori e operatori del territorio, operatori delle Reti di riserve. Il programma si svolgerà i giorni 29 e 30 agosto 2016.

 

Percorso di formazione

Il corso prevede 12 ore di aggiornamento totali.

 

< Programma

 

< Modulo iscrizione